Jokiamo

Le migliori notizie sul calcio mercato online.
Serie A, Antonio Conte è pronto a dare avvio alla sua rivoluzione

Serie A, Antonio Conte ha dato il via alla sua rivoluzione nel Tottenham. Anche se sono passati pochissimi mesi è già possibile affermare che l’asse più caldo per Fabio Paratici è quello che porta dritti in Serie A. L’ex dirigente della Juventus punta verso l’Italia, si va da Gollini a Romero definiti i colpi più importanti del calciomercato estivo che se dovessero andare in porto andrebbero a dare tanti punti ad una squadra che ne ha davvero bisogno. A gennaio è anche arrivata la doppietta bianconera composta da Rodrigo Bentancur e Dejan Kulusevski che si sono subito evidenziati come gli acquisti più importanti pronti a cambiare le carte in tavola anche se a quanto pare non sono stati molto apprezzati dai tifosi del Tottenham che sarebbero rimasti addirittura delusi.

Paratici è stato accusato da loro di lavorare ancora per la Juventus nonostante si sia distaccato. Bentancur è arrivato a Londra dall’Uruguay dove si era allenato insieme alla Nazionale. E’ stato presentato così con un video e con la foto in cui indossa la nuova maglia. Antonio Conte li ha voluti tantissimo e finalmente ha ottenuto ciò a cui ambiva. Non si può poi tralasciare l’indiscrezione sull’interesse nei confronti di Victor Osimhen, il noto bomber del Napoli che è assente ormai da diverse settimane a causa del recente infortunio. A quanto pare però è pronto per tornare al top per cui presto lo vedremo scendere in campo insieme alla sua squadra.

Conte lavora alla rosa per prepararsi alla nuova sessione del calciomercato

Il Tottenham dopo il fallimento di Espirito Santo, esonerato qualche settimana dopo, ha scelto Conte che adesso insieme a Fabio Paratici lavora al rinforzo della rosa per non farsi cogliere impreparato dalle sessioni di calciomercato. A gennaio sono arrivati Bentancur e Kulusevski, adesso gli Spurs andranno a concentrarsi in modo particolare sul reparto offensivo, gli obiettivi erano Luis Diaz e poi Adama Traore ma a quanto pare nessuno dei due arriverà dato che il primo ha scelto il Liverpool, l’altro invece preferisce pensare ad un ritorno a Barcellona, la squadra che rimane nel suo cuore da sempre. Per quanto riguarda la difesa si vedrà tutto bene nel corso dell’estate sempre in Italia.

Adesso si sogna ad occhi aperti, a fare parte dei sogni è sicuramente de Ligt, che la Juventus potrebbe decidere di sacrificare da un momento all’altro a favore del bilancio con ulteriori colpi in entrata. Un secondo nome è Vrij, un nome che però risulta essere in bilico ora più che mai visto il rinnovo non ancora arrivato ma che potrebbe bussare alla porta da un momento all’altro. La stessa valutazione e scadenza ovvero il 2023 vale per Koulibaly, che potrebbe diventare il capitano del Napoli dopo Insigne. Il suo arrivo potrebbe essere decisivo, considerabile un interessante rinforzo, che andrebbe a stuzzicare la situazione Antonio Rudiger facendo dimenticare cosa è stato Insigne per il suo team fino ad ora. Il tedesco in scadenza col Chelsea almeno per il momento ha deciso di non rinnovare, chiedendo in alternativa una cifra astronomica a cui la squadra non vuole assolutamente pensare. Le più importanti squadre d’Europa stanno prendendo in considerazione il suo nome ma non ci sono ulteriori novità nè per quanto riguarda il Real Madrid nè per il Bayern Monaco. Ad essere ottimista è Paratici che vorrebbe provare a convincerlo in tutti i modi magari avanzando anche l’ipotesi di un ingaggio monstre. Qualora il giocatore dovesse cedere andrebbe a delinearsi uno sgarbo clamoroso ai rivali del Chelsea, che permetterebbe ad ogni modo di riguadagnare dei punti agli occhi dei tifosi che hanno affermato più volte di essere delusi dalle scelte inappropriate e non condivisibili del mister.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.