Jokiamo

Le migliori notizie sul calcio mercato online.
Calciomercato Milan, si parla di sostituzioni, chi prenderà il posto di Kessié?

Calciomercato Milan, la stagione invernale termina senza alcuna novità

Calciomercato Milan sta per arrivare il 2022 e con esso si dà avvio anche alla nuova stagione di calciomercato che permetterà a molte squadre di rinnovarsi e cercare sostituti per i propri calciatori con contratto in scadenza. Prima tra tutte il Milan che durante la sessione invernale dovrebbe mantenere tutto così com’è, apportando una sola modifica all’infortunato Simon Kjær che va sostituito per sistemare la retroguardia della formazione del mister Stefano Pioli. Per quanto riguarda il centrocampo gli occhi rimangono ben aperti e fissi su Franck Kessié e Ismaël Bennacer impegnati in Coppa d’Africa. L’attacco non subirà alcuna modifica almeno per il momento.

Cambiamenti in corso per l’estate del 2022, tante le ipotesi in fase di valutazione

I cambiamenti importanti potrebbero arrivare durante l’estate 2022. Kessiè dopo 5 stagioni in rossonero dovrà dire addio alla squadra con il grande dispiacere di tutto il team ma anche dei tifosi che durante queste stagioni hanno puntato sempre su di lui. Purtroppo il centrocampista ivoriano ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2022 e molto probabilmente non prolungherà l’accordo con il club Meneghino perchè non ci sono le condizioni. A questo punto bisognerà iniziare a cercare un valido sostituto e sarà sicuramente difficile. A parlare della situazione è stato il manager George Atangana secondo il quale l’offerta di 6 milioni di euro più bonus presentata dal Milan al calciatpre per il rinnovo del contratto non rispecchiano il suo valore L’ideale per il suo assistito sarebbero 8 o 9 milioni di euro netti a stagione che potrebbero essere presi in considerazione soltanto per la Premier League o il PSG.

Bisognerà pensare a come il Milan potrebbe sostituire il giovane guerriero sul campo, riportando magari alla base Tommaso Pobega che gioca in Serie A indossando la maglia del Torino oppure Yacine Adli, il tuttofare del Bordeaux tanto bravo in mediana quanto sulla trequarti. Quest’ultimo era stato scelto nell’estate del 2021 per far parte della squadra ma subito dopo era stato lasciato in prestito alla squadra di Vladimir Petrovic fino alla fine dell’anno. Ad ogni modo non è detto che Tiémoué Bakayoko e Rade Krunić rimarranno nel club rossonero, per cui non resta che attendere per avere notizie certe.

Kessiè, il Milan pensa di sostituirlo con Svanberg o Sanchez

I centrocampisti che la squadra sta tenendo d’occhio in questo periodo per sostituire Kessiè in estate sono due, Renato Sanchez portoghese 1997, gioca al momento nel Lille e Mattias Svanberg classe A 1999, svedese, che oggi gioca nel Bologna. Per quanto riguarda Sanchez è assistito da Jorge Mendes che ha confermato l’interesse da parte del giocatore ad entrare a far parte del Milan. Ricordiamo che il giovane ha fallito al Bayern Monaco qualche tempo fa e che per lui è stata una vera delusione, per cui questa potrebbe essere una nuova opportunità, un’occasione immancabile per entrare a far parte del calcio europeo e mostrare la sua bravura e le sue capacità. I rapporti tra il Lille e il Milan sono ottimi, quindi le possibilità che il calciatore entri nella squadra sono tante. Il secondo invece è un Pupillo di Zlatan Ibrahimovic già consigliato in passato al Manchester United.

Entrambi hanno un contratto in scadenza il 30 giugno 2023. Per concludere si aggiungono altri due nomi che potrebbero avere già stuzzicato l’appetito della società. Stiamo parlando di Matthias Ginter, il difensore tedesco e di Denis Zakaria, centrocampista svizzero. Entrambi non vanno incontro ad un rinnovo di contratto e al termine della stagione diranno addio l Borussia Mönchengladbach. Entrambi secono le recenti dichiarazioni della squadra andranno via a parametro zero al termine di questa stagione per cui saranno liberi di prendere qualsiasi tipo di decisione.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.